Stampa

Commissione Antimafia

Non servono polemiche, PD primo a sostenere la Commissione Antimafia

cornelli riflessivo










"La mattina seguente alla vittoria di Pisapia ero in onda sul TG Lombardia e a domanda del conduttore 'qual'è la prima cosa che il centrosinistra al governo dovrebbe fare?' io risposi 'l'istituzione della commissione antimafia'. Non serve alimentare le polemiche attorno alla commissione antimafia del comune di Milano.


Il Partito democratico è stato il primo a chiedere per la città l'istituzione di una commissione per indagare e studiare il fenomeno mafioso fin da quando era forza di opposizione e sostiene con determinazione il lavoro del comitato nominato dal Sindaco presieduto da Nando Dalla Chiesa, che stimiamo e apprezziamo per la competenza, l'impegno e il coraggio del suo lavoro". Lo dice il segretario metropolitano del Partito Democratico, Roberto Cornelli. "Il Pd è un grande partito e, prima ancora delle dichiarazioni - che possono sempre essere sciviolose - conta ciò che di fatto è accaduto. Di fatto il corposo gruppo consigliare del Pd appoggia con forza l'istituzione della commissione consiliare antimafia e ritiene fondamentale il lavoro che giá sta svolgendo Pisapia e la Giunta nella lotta contro le mafie, coadiuvato dal comitato presieduto da Dalla Chiesa. Non si pensi di approfittare di frasi che possono aver suscitato malintesi per creare una frattura tra il Partito democratico e la società civile. Dal primo minuto dall'insediamento di Pisapia abbiamo operato con la massima coerenza, sostenendo la competenza nella scelta delle persone. Non siamo alternativi alla società civile,perchè di essa si nutre lo stesso progetto del Partito Democratico".

Prossimi eventi

Nessun evento

Contenuti correlati